mo-blk.gif (66113 byte)

 

Messaggio della Regina della pace dell' 11 Settembre 2021 a Ivan di Medjugorje

“Cari figli, oggi vi invito ad accettare sul serio i messaggi che vi do. Io vi sono vicina e desidero, cari figli, che ognuno di voi sia ancora più vicino al mio cuore. Perciò figlioli pregate e cercate la volontà di Dio nella vostra vita. Desidero che ognuno di voi scopra la via della santità e cresca su questo cammino. Grazie cari figli che ancora oggi avete risposto alla mia chiamata”.

 

Messaggio della Regina della pace del 4 Settembre 2021 a Ivan di Medjugorje

“Cari figli, in modo particolare vi invito tutti a pregare per le mie intenzioni perché io, attraverso le vostre preghiere e attraverso voi, posso fermare i progetti di Satana che ogni giorno vi allontanano sempre di più da Dio, mettono sé stessi davanti a Dio e distruggono tutto ciò che è bello nel mondo. Pregate cari figli. La Madre prega insieme a tutti voi. Grazie cari figli perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata”.

 

Messaggio della Regina della pace del 14 Agosto 2021 a Ivan di Medjugorje

“Cari figli, anche oggi desidero invitarvi ad essere il riflesso della mia presenza. Portate i miei messaggi, diffondete i miei messaggi. Pregate particolarmente per tutti quei miei figli che si sono allontanati da mio figlio Gesù. Pregate particolarmente per tutti coloro che sono nella paura e nell’insicurezza. Decidetevi per Gesù perché in Gesù si trova la pace e la sicurezza.

Grazie perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata”.

 

Messaggio straordinario a Marija Pavlovic del 6 agosto 2021

“Senza Dio non avete né futuro né vita eterna, per questo convertitevi e ritornate a Dio”.

clicca sulla foto qui a sinistra per vedere il video

 

Messaggio della Regina della pace del 24 Giugno 2021 a Ivan di Medjugorje

“Cari figli: mi sento felice, il mio Cuore è gioioso. Anche oggi desidero invitarvi ad essere il mio segno vivente, il segno della mia presenza. Anche oggi desidero invitarvi affinché viviate i miei messaggi. Sappiate, figli miei, che io, vostra Madre, sono sempre in cerca di voi, anche nei momenti più difficili. Intercedo per tutti voi davanti a mio Figlio. Grazie, cari figli, per aver risposto anche oggi alla mia chiamata”.

 

Messaggio della Regina della pace del 19 Giugno 2021 a Ivan di Medjugorje

“Cari figli, voi siete tutti importanti per me. Pregate e gioite insieme a me per i cuori che sono cambiati e si sono convertiti fino ad oggi. Pregate specialmente oggi per tutti i gruppi di preghiera che sono il frutto della mia venuta. La Madre sta pregando per ciascuno di voi davanti a suo Figlio.

Grazie cari figli perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata.”

 

Messaggio della Regina della pace del 13 Giugno 2021 a Ivan di Medjugorje nella località di Mestrino (Padova)

“Cari figli, così tante volte ho ripetuto e questa sera desidero ancora una volta ripetere: “Pregate cari figli per la conversione”. In particolare questa sera vi invito a pregare per la Conversione nell’ambito famigliare. Pregate per tutti i figli che si sono allontanati dai propri genitori e viceversa pregate per quei genitori che stanno trascurando i propri figli. Vi prego pregate che la Grazia Divina e l’azione dello Spirito Santo guidi questi figli e questi genitori che sono lontani dall’unione con mio Figlio Cristo Gesù.
 
Grazie cari figli perché anche questa sera avete risposto alla mia chiamata.”

 

Messaggio a Ivan dell' 8 maggio 2021

“Che Gesù sia lodato, cari figli miei”. Con le mani stese ha pregato su di noi, specialmente sui sacerdoti e sugli ammalati presenti. Poi la Madonna ha detto queste parole: “Cari figli io sono con voi e ringrazio Dio per ognuno di voi che con serietà ha accettato la chiamata alla preghiera. Io prego per voi tutti e intercedo davanti a mio figlio per ognuno di voi. Io prego per la vostra perseveranza e per il vostro abbandono. Grazie cari figli per aver risposto alla mia chiamata ancora una volta oggi”.

Poi in questa preghiera se ne è andata nel segno della luce e della croce con il saluto “Andate in pace, cari figli miei”.

Cari sacerdoti, cari amici in Cristo, ancora una volta vi saluto cordialmente durante questa nostra preghiera insieme. Quante volte la Madonna ci ha chiamati in questi quasi quarant’anni e ci ha detto: “Figlioli, voi siete scelti per essere testimoni della pace e della gioia”. Noi sappiamo che queste parole vengono da un cuore puro, cuore di pace, un cuore di calma, un cuore che non si stanca mai. Cari amici, ogni mese la Madonna ci dà un messaggio col quale vuole guidarci, che è come un segno sulla strada per mostrarci la buona direzione. Voi sapete, quando guidate una macchina, ci sono questi segni che ci mostrano il cammino, dove andare. Se noi ci fermassimo al segno, rimanessimo al segno, mai arriveremmo alla meta, al posto dove dobbiamo andare. Dunque il segno ha il significato di non perderci per arrivare ad un posto e il messaggio della Madonna desidera guidarci, portarci avanti e siamo noi che decidiamo se vogliamo seguirlo o no. Per quasi quarant’anni la Madonna ci ha parlato e parla al nostro cuore: “Pregate cari figli”.

Mille e mille volte lei ha detto queste parole: che la preghiera sia un incontro gioioso con il Salvatore. Il frutto della preghiera è l’amore, questo amore che noi cerchiamo e al quale aspiriamo. Nei tempi nei quali viviamo incontriamo sempre meno e meno amore nelle relazioni umane. C’è sempre di più gelosia e chiacchiere, modi per strumentalizzare gli altri. E perché la preghiera è così difficile? Siamo noi che non crediamo nella sua onnipotenza o abbiamo mancanza di fede nell’onnipotenza di Dio? Dio ci può dare quello che chiediamo e la pace può solo lenire dove la porta è aperta. Gesù sta fuori dalla porta. La pace ha il suo prezzo: la pace non può essere comprata come delle cose nei negozi. Perciò e per quello la nostra madre ci ha chiamato molte volte in questi quarant’anni e ci chiama alla pace del cuore.

Anche oggi la Madre è venuta da noi molto gioiosa e felice. Ci ha salutati con il suo saluto materno:  

“Che Gesù sia lodato, cari figli miei”. Con le mani stese ha pregato su di noi, specialmente sui sacerdoti e sugli ammalati presenti. Poi la Madonna ha detto queste parole: “Cari figli io sono con voi e ringrazio Dio per ognuno di voi che con serietà ha accettato la chiamata alla preghiera. Io prego per voi tutti e intercedo davanti a mio figlio per ognuno di voi. Io prego per la vostra perseveranza e per il vostro abbandono. Grazie cari figli per aver risposto alla mia chiamata ancora una volta oggi”.

La Madonna ha benedetto tutti gli oggetti. Prima ci ha dato la sua benedizione materna. Poi ha benedetto gli oggetti

che avete portato per la benedizione. Ho raccomandato tutti voi, le vostre intenzioni, i vostri bisogni, le vostre famiglie e in un modo speciale quelli che si sono raccomandati nella preghiera e gli ammalati, i sacerdoti, specialmente con le vostre parrocchie. Per un certo tempo poi la Madonna ha pregato sui sacerdoti e per i sacerdoti. Poi in questa preghiera se ne è andata nel segno della luce e della croce con il saluto “Andate in pace, cari figli miei”.

Questo in breve il nucleo più importante dell’incontro con la Madonna di stasera ...

 

Messaggio di Medjugorje a Mirjana del 18 marzo 2021

 “Cari figli! Maternamente vi invito a ritornare alla gioia e alla verità del Vangelo. A ritornare all’amore di mio Figlio, poiché Lui vi attende a braccia aperte. Affinché tutto ciò che fate nella vita lo facciate con mio Figlio, con amore. Affinché siate benedetti. Affinché la vostra spiritualità sia interiore, e non solo esteriore. Solo in questo modo sarete umili, generosi, colmi di amore e gioiosi. E il mio cuore materno gioirà con voi. Vi ringrazio.”

La Madonna ha concluso l’apparizione dicendo che Mirjana non avrà più l’apparizione ogni due del mese, ma solo il 18 Marzo.
Gli interventi del Cielo arrivano sempre inaspettati, ma è importante comprenderne il significato nella preghiera.

 

Messaggio a Ivan del 21 gennaio 2021

Anche oggi la Madonna è venuta da noi molto gioiosa e molto felice, ci ha salutato tutti con il suo saluto materno:

“Sia lodato Gesù, cari figli miei”.

In seguito ha pregato su tutti i sacerdoti qui presenti e su tutti gli ammalati. Successivamente, si è rivolta a noi presenti qui in questa cappella con le parole:

“Cari figli, nel Vangelo, mio Figlio, molte volte ci dice le parole : venite a Me, voi tutti che siete oppressi e stanchi, e Io vi darò riposo, vi darò forza. Anche oggi vi invito, cari figli, di venire a Lui, di incontrarLo. Decidetevi per Lui e andate con Lui verso il futuro. In questo modo sarete al sicuro e protetti, perché questo mondo non può darvi sicurezza o pace. Solo Lui può darvi questo. In modo speciale vi invito, cari figli, a perseverare nella preghiera. Prego per tutti voi e intercedo davanti a mio Figlio per tutti voi.

Grazie, cari figli, per aver risposto alla mia chiamata “. Dopodiché, la Madonna ci ha dato la sua benedizione materna”

 

Messaggio del 25 dicembre 2020 al veggente Jakov

“Cari figli, anche oggi Gesù è qui accanto a voi, anche quando pensate di essere soli e che non ci sia più luce nella vostra vita, Lui è sempre vicino a voi e non si è mai allontanato lasciandovi da soli. La luce della sua nascita illumina questo mondo e la vostra vita. Il suo cuore è sempre aperto per ricevere ogni vostra sofferenza, tentazione, paura e bisogno. Le sue mani sono protese verso di voi per abbracciarvi come un Padre e dire quanto siete importanti per Lui, quanto vi ama e quanto si prende cura dei suoi figli. Figli cari anche i vostri cuori sono altrettanto aperti verso Gesù ? Avete completamente consegnato la vostra vita nelle Sue mani ? Avete accettato Gesù come vostro Padre, al quale potete sempre rivolgervi per trovare in Lui conforto e tutto ciò di cui avete bisogno per vivere la fede veritiera ? Perciò, figli miei, abbandonate il vostro cuore a Gesù e lasciate che sia lui a governare le vostre vite, perché solo così  accetterete il presente e potrete affrontare il mondo in cui vivete oggi.

Con Gesù, tutta la paura, la sofferenza e il dolore scompaiono perché il vostro cuore accetta la sua volontà e tutto ciò che entra nella vostra vita. Gesù vi darà la fede per accettare tutto e niente potrà allontanarvi da Lui, perché vi tiene per mano e non permette che ve ne andiate o vi perdiate nei momenti difficili perché è diventato il Signore della vostra vita. Vi benedico con la mia benedizione materna.”

 

Messaggio straordinario a Ivan del 19 settembre 2020

(Ivan si trova fermo a Boston per le restrizioni. Al Rosario e all’Apparizione era in collegamento un gruppo di persone)


“Cari figli, se voi non pregate, non potete scoprire, non potete sentire il mio Amore, non potete scoprire il piano, il progetto che ho su di voi. Particolarmente vi invito a pregare perché satana non vi attiri con la sua arroganza, con la sua prepotenza e col suo falso potere. Grazie, cari figli, perché anche questa sera avere risposto alla mia chiamata”
 


Apparizione annuale a Ivanka del 25 giugno 2020

La veggente Ivanka Ivanković Elez ha avuto la sua consueta apparizione annuale il 25 giugno 2020. In occasione dell’ultima apparizione quotidiana del 7 maggio 1985 la Madonna, rivelandole il decimo ed ultimo segreto, disse a Ivanka che per tutto il resto della sua vita avrebbe avuto un’apparizione all’anno nel giorno dell’Anniversario delle apparizioni. Così è avvenuto anche quest’anno. Ivanka ha avuto l’apparizione, durata 5 minuti (18:40h - 18:45h), nella sua casa. All’apparizione era presente soltanto la famiglia di Ivanka. Dopo l'apparizione la veggente Ivanka ha detto:

La Madonna ha detto:"Pregate, pregate, pregate!" La Madonna ci ha benedetti tutti.


Messaggio di Medjugorje a Ivan del 24 giugno 2020

“Cari figli, io vengo a voi perché mi manda mio Figlio Gesù. Desidero guidarvi a Lui, desidero che in Lui troviate la Pace, vera Pace. Perché questo mondo odierno non vi può dare/offrire una vera Pace, perciò anche oggi vi invito alla perseveranza nella preghiera. Pregate per i miei piani, progetti che desidero realizzare con questa Parrocchia e con il mondo intero. Cari figli io non mi sono stancata, perciò cari figli, non vi stancate anche voi. Io prego per tutti voi e intercedo presso Mio Figlio Gesù per ciascuno di voi. Grazie cari figli perché anche oggi avete detto sì e avete risposto alla mia chiamata.”

Poi la Madonna benedice tutti noi con la Sua benedizione materna. Ho raccomandato tutti voi, i vostri bisogni, le vostre intenzioni, le vostre famiglie, in modo particolare ho raccomandato tutti voi malati e tutte quelle persone che in maniera particolare si sono raccomandati nella preghiera. Poi particolarmente ho raccomandato questa Parrocchia che la Madonna ha scelto in maniera particolare. Poi la Madonna dedica un periodo di tempo e prega per questa Parrocchia. In preghiera la Madonna se n’è andata nel segno della luce, della croce, con il saluto “andate in pace cari figli miei”.


Messaggio di Medjugorje a Mirjana del 18 marzo 2020

«Cari figli, mio Figlio in quanto Dio ha sempre guardato oltre il tempo. Io, in quanto sua madre, per mezzo di lui vedo attraverso il tempo. Vedo cose belle e cose brutte. Ma vedo che c’è amore e bisogna fare in modo che sia reso manifesto. Figli miei, non potete essere felici se non vi amate gli uni gli altri, se non avete amore in ogni situazione e in ogni momento della vostra vita. E io come madre vengo a voi per mezzo dell’amore. Per aiutarvi a conoscere il vero amore, a conoscere mio Figlio. Per questo vi chiamo a rinnovare continuamente la vostra sete di amore, fede e speranza. L’unica fonte dalla quale potete dissetarvi è la fiducia in Dio, mio Figlio. Figli miei nei momenti di inquietudine e di rinuncia basta che cerchiate il volto di mio Figlio. Vivete le sue parole e non abbiate paura. Pregate e amate con sentimenti sinceri, con buone azioni e aiutate affinché il mondo cambi e il mio cuore trionfi. Come mio Figlio,anche io vi dico di amarvi gli uni gli altri, perché senza amore non c’è salvezza. Vi ringrazio figli miei».

La Madonna ha concluso l’apparizione dicendo che Mirjana non avrà più l’apparizione ogni due del mese, ma solo il 18 Marzo.
Gli interventi del Cielo arrivano sempre inaspettati, ma è importante comprenderne il significato nella preghiera


Messaggio di Medjugorje a Mirjana del 2 marzo 2020

«Cari figli, il vostro amore puro e sincero attira il mio Cuore materno. La vostra fede e la confidenza nel Padre Celeste sono rose profumate che mi offrite: il bouquet di rose più bello, formato dalle vostre preghiere, da opere di misericordia e di carità. Apostoli del mio amore, voi che cercate di seguire mio Figlio sinceramente e con cuore puro, voi che sinceramente lo amate, siate voi ad aiutare: siate un esempio per coloro che non hanno ancora conosciuto l’amore di mio Figlio. Però, figli miei, non soltanto con le parole, ma anche con opere e sentimenti puri, mediante i quali glorificate il Padre Celeste. Apostoli del mio amore, è tempo di veglia ed a voi richiedo amore; di non giudicare nessuno, poiché il Padre Celeste giudicherà tutti. Chiedo che voi amiate, che diffondiate la verità, poiché la verità è antica: essa non è nuova, essa è eterna, essa è la verità! Essa dà testimonianza dell’eternità di Dio. Portate la luce di mio Figlio e squarciate la tenebra che sempre più vuole afferrarvi. Non abbiate paura: per la grazia e l’amore di mio Figlio, io sono con voi! Vi ringrazio!».


Messaggio del 25 dicembre 2019 al veggente Jakov

“Cari figli, oggi in questo giorno di grazia in modo particolare vi invito ad aprire i vostri cuori e pregare Gesù di fortificare la vostra fede. Figli, attraverso la preghiera con il cuore, fede e azioni capirete cosa vuol dire vivere una vera vita cristiana. Spesso cari figli la vostra vita e i vostri cuori vengono sopraffatti dall'oscurità, dal dolore e dalle croci. Non esitate nella fede a chiedervi perché, perché pensate di essere soli e abbandonati, ma aprite i vostri cuori, pregate e credete fermamente, così che il vostro cuore sentirà la vicinanza di Dio e che Dio non vi abbandona mai e che è sempre accanto a voi. Attraverso la preghiera e la fede, Dio risponderà ad ogni vostro perché, ad ogni vostro dolore, buio e Croce e trasformerà tutto in Luce. Grazie perché avete risposto alla mia chiamata".


Messaggio di Medjugorje a Ivan del 4 ottobre 2019

“Cari figli, anche oggi vi invito in modo particolare al rinnovamento della preghiera familiare. Pregate, cari figli, e crescete nella santità. Affinché la vostra santità sia completa, pregate! Lasciate la transitorietà del mondo, poiché essa vi allontana dall’amore di mio Figlio. Egli vi ama, ed io con quell’amore vi guido a lui. Pregate, siate perseveranti nella preghiera! Sappiate, cari figli, che quando attraversate i momenti per voi più difficili, sono con voi, vi sono vicina! Grazie, cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata”.


Messaggio straordinario di Medjugorje a Ivan del 17 settembre 2019

“Cari figli, vi invito in modo particolare a pregare per le mie intenzioni, in modo che fermiate, mediante le vostre preghiere, il piano di satana sull’umanità, che è ogni giorno più lontana da Dio, invece di Dio mette al primo posto se stessa e distrugge tutto ciò che è bello e buono nelle anime di ciascuno di voi. Perciò, figlioli, pregate, digiunate e fate la volontà di Dio, in modo da essere coscienti di quanto Dio vi ama. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.


Messaggio di Medjugorje a Ivan del 13 settembre 2019

“Cari figli, anche oggi desidero invitarvi in modo particolare a pregare per la famiglia e per la santità nella famiglia. Cari figli, pregate, pregate, pregate! Oggi più che mai è necessario pregare per la famiglia, perché guarisca spiritualmente. Grazie, cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata”.


Messaggio di Medjugorje a Ivanka del 25 giugno 2019

La veggente Ivanka Ivanković Elez ha avuto la sua consueta apparizione annuale il 25 giugno 2019. In occasione dell’ultima apparizione quotidiana del 7 maggio 1985 la Madonna, rivelandole il decimo ed ultimo segreto, disse a Ivanka che per tutto il resto della sua vita avrebbe avuto un’apparizione all’anno nel giorno dell’Anniversario delle apparizioni. Così è avvenuto anche quest’anno. Ivanka ha avuto l’apparizione, durata 4 minuti (18:37h - 18:41h), nella sua casa. All’apparizione era presente soltanto la famiglia di Ivanka.

Dopo l'apparizione la veggente Ivanka ha detto: La Madonna ha dato il seguente messaggio: "Figlioli, pregate, pregate, pregate."


Messaggio di Medjugorje a Mirjana del 18 marzo 2019

Cari figli, come madre, come Regina della Pace, vi invito ad accogliere mio Figlio, affinché Lui possa donarvi la pace dell’anima, affinché Lui possa donarvi ciò che è giusto, ciò che è il vostro bene. Figli miei, mio Figlio vi conosce, Lui ha vissuto la vita come uomo ma allo stesso tempo come Dio. Una vita miracolosa: corpo umano, spirito divino. Perciò, figli miei, mentre mio Figlio vi guarda con i suoi occhi divini, penetra nel vostro cuore. I suoi occhi miti e pieni di calore, nel vostro cuore cercano se stesso. Può trovare se stesso in voi, figli miei? AccoglieteLo e allora i momenti del dolore e della sofferenza diventeranno i momenti della beatitudine. AccettateLo e troverete la pace nell’anima e la diffonderete a tutti intorno a voi. Questa è la cosa della quale voi adesso avete piu’ bisogno. Ascoltatemi, figli miei. Pregate per i pastori, per coloro le cui mani mio Figlio ha benedetto. Vi ringrazio.


Il 20 settembre 2018 - Ivan a Vienna nella Cattedrale di Santo Stefano - PDF

Migliaia di persone riunite in un incontro di preghiera in per la pace. Alla recita del rosario il veggente Ivan Dragicevic di MedjugorjeEDJUGORJE ha avuto l’apparizione della Madonna.

"La Madonna era molto felice e ha pregato in maniera particolare per tutti i sacerdoti presenti; richiamando inoltre, le famiglie a vivere in santità".

Al termine del Rosario, Santa Messa concelebrata dal Cardinal Schonborn e dal Rappresentante speciale della Santa Sede per Medjugorje, l’arcivescovo Hoser che ha ricordato come a Medjugorje si dia molta importanza alla confessione, alla preghiera, al digiuno.